Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Rom, le precisazioni di Alemanno

'nessun limite 10 anni'

"A me pare che ci sia qualcuno che vuole per forza esasperare il clima, diffondendo notizie che se non false sono enfatizzate e presentando una situazione drammatica che non esiste. La situazione italiana è diversa da quella francese". Lo ha detto il sindaco di Roma Gianni Alemanno, commentando le politiche sui nomadi in Italia, a margine del pellegrinaggio "Bambini in missione di Pace" a Parigi.

"Nessuno - ha aggiunto Alemanno, precisando quanto riportato da alcuni giornali - ha detto che per stare in un campo nomadi regolare bisogna essere a Roma da 10 anni: non c'è nessun limite dei dieci anni". A Roma, ha ricordato il sindaco, "ormai si è stabilito un dialogo consolidato con la comunità nomade, che ci permette una consultazione prima di fare un intervento. Il nostro obiettivo è anche quello di far eleggere i rappresentanti dei campi".

Alemanno ha quindi dichiarato: "Dalla settimana prossima cominceremo lo sgombero, lo porteremo avanti con gradualità. Bisogna fare un lavoro sistematico, regolare. La situazione di Roma è tranquilla, nessuno deve giocare a esasperare il clima per ragioni ideologiche. Noi crediamo - ha concluso - che il piano nomadi possa essere un modello per l'Europa, dove si porta avanti la consultazione, integrazione, legalità e sostenibilità".

[05-09-2010]

 
Lascia il tuo commento