Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Auto & motori
 
» Prima Pagina » Auto & motori
 
 

Ford S-Max Restyling. Sport and Space

Facelift per la sportiva monovolume di casa Ford

GROTTAMMARE – La Ford ringiovanisce la S-Max, la sua monovolume di taglio sportivo e grintoso, rendendola oggetto di un restyling stilistico che la fa tornare ai vertici della sua categoria. La S-Max restyling è proposta con un 2000 benzina da 145 e 200 cv e un diesel common rail TDCI anch’esso 2000 di cilindrata da 116 e 163 cv, negli allestimenti Plus e Titanium. Esternamente trattandosi di un restyling stilistico sono stati modificati pochi, ma significativi, dettagli. A cambiare nel frontale è stata la mascherina e nel paraurti sono comparse le luci a led che rendono ancora più grintoso e sportivo il frontale della S-Max.

Anche posteriormente abbiamo avuto cambiamenti: nuovi gruppi ottici più affusolati rendono ancora più cattiva la coda della monovolume tedesca. Salendo a bordo della vettura dello scudo blu ci troviamo dentro una monovolume molto lussuosa ed elegante, dove lo spazio e il confort sono i padroni incontrastati. Di ottima qualità sono i materiali usati per la costruzione dell’abitacolo, come ottimo è lo spazio interno e la sua modulabilità grazie al Ford Flat System che permette di ripiegare in pochi secondi ogni sedile della seconda e terza fila creando innumerevoli combinazioni per sfruttare al meglio la parte posteriore della S-Max.

Analizzando ora, come di consueto, plancia e consolle centrale, notiamo la raffinatezza delle stesse. Consolle centrale in posizione obliqua e rialzata, che permette una immediatezza di uso con i comandi di clima, radio e navigazione in posizione perfettamente ergonomia. Il quadro strumenti è altamente tecnologico grazie alla presenza dello schermo del nuovo sistema Ford “Ford Convers+” che permette di controllare i molteplici sistemi tecnologici e d’intrattenimento di cui è dotata la S-Max. Ed ora il momento del test drive: la S-Max guidata è stata la 2000 SCTI 200 cv Titanium Cambio Automatico da 38940 €. Il restyling della S-Max ha aggiornato la monovolume tedesca dove serviva: frontale e parte posteriore. Il comportamento stradale della vettura di casa Ford è eccellente: l’auto è un salotto viaggiante dove confort e silenzio sono i padroni assoluti. Lo spazio a disposizione è enorme e le soluzioni di carico sono pressoché illimitate.

L’auto è molto brillante e maneggevole nonostante la mole, e nella versione provata abbiamo sia i sensori di parcheggio che la retrocamera a colori per rendere perfetta ogni manovra. La potenza e la brillantezza sono assicurate dal 2000 a benzina da 200 cv, che in abbinata al cambio automatico Powershift a doppia frizione, rendono la S-Max ideale per i viaggi in autostrada e per il traffico cittadino. Infine i prezzi: si va da 27500 € della 2000 Plus 145 cv ai 32000 € della 2000 200 cv SCTI Titanium con cambio automatico Powershift (Benzina), si va da 30500 € della 2000 TDCI 116 cv Plus ai 33500 € della 2000 TDCI 163 cv Titanium (Diesel).

Bruno Allevi

[18-08-2010]

 
Lascia il tuo commento