Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Aumenti ai pedaggi autostradali

il Tar del Lazio sospende il decreto, accolto ricorso Provincia

Il Tar del Lazio ha sospeso il decreto che, dal 1 Luglio,  ha disposto l'aumento dei pedaggi autostradali. Il ricorso era stato promosso dalla Provincia di Roma, dal Comune di Fiano Romano e dalla Provincia di Pescara. Una decisione attesa da molti cittadini contro quello che era stato definito un vero e proprio balzello.

I giudici amministrativi hanno accolto i ricorsi contro l'aumento dei pedaggi sostenendo che al pagamento deve corrispondere un servizio, e dunque l'utilizzo di un'infrastruttura, e non può trattarsi di una mera tassa.  

La decisione del Tar del Lazio è un principio valido per l'intero territorio nazionale, il gettito pervisto dall’erario era di  83 milioni di euro nel 2010 e 200 milioni nel 2011. I soldi pagati dagli automobilisti da 29 giorni a questa parte andranno restituiti.

 
 

[29-07-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE