Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Settimana decisiva per l'approvazione del bilancio

braccio di ferro tra maggioranza e opposizione

Il prossimo week-end sarà decisivo per l'approvazione del bilancio del Comune di Roma. Se tutto filerà liscio, il sì dell'aula della Protomoteca potrebbe arrivare, infatti, tra venerdì notte e sabato mattina, dopo la votazione delle delibere propedeutiche e del bilancio stesso.  

Intanto, con l’avvicinarsi della scadenza del 31 luglio, si procede per tappe forzate. Ieri notte, ancora una volta, è mancato il numero legale attorno alle 24, quando l'aula stava votando gli emendamenti collegati alla delibera per l'introduzione della “tassa di soggiorno”. Stamattina, l'aula ha accolto una serie di emendamenti modificativi, procedendo quindi verso una delibera diversa rispetto a quello presentata inizialmente.  La calendarizzazione prevede poi il turno la delibera numero 66, quella che si riferisce alle tariffe sui “servizi a domanda individuale”, dagli asili nido alle mense scolastiche. A seguire toccherà a quella sui piani di edilizia economica popolare e alla delibera sull'ici per le case sfitte. Mentre, come era già emerso ieri, è stata rinviata a settembre la discussione della delibera sulla “valorizzazione delle caserme”.

Domani l'aula si riunirà dalle 10 alle 22. Infine, venerdì dalle 10 alle 16: se sarà conclusa la discussione, si inizierà la votazione che dovrebbe finire nella mattinata di sabato. Un iter che andrà avanti a strappi e polemiche. Un vero e proprio braccio di ferro tra maggioranza ed opposizione fino a sabato, con l’auspicata fumata bianca del bilancio più sofferto degli ultimi anni.  

 
 

[28-07-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE