Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Alemanno incontra i cittadini all'Esquilino

''10 milioni per il recupero di piazza Vittorio e piazza Dante''

È stato accolto da due ali di legionari schierati, il sindaco Alemanno ha incontrato i cittadini e le associazioni all’Esquilino. Insieme al sindaco, alla casa dell’Archiettura di piazza Manfredo Fanti, anche il prefetto Pecoraro e una rappresentanza della giunta capitolina. Due ore di confronto e di dialogo sui problemi del rione più multietnico di Roma: decoro, legalità e interventi strutturali i punti di incontro della lunga e animata assemblea, che segna l’avvio di un rilancio sul quale il Campidoglio chiede partecipazione e collaborazione ai cittadini.

Referente per l’Esquilino e controllore del sindaco sull’attuazione degli interventi sarà Anselmo Ricci. Un ex vigile urbano che conosce a menadito le criticità del territorio. A partire dalla risistemazione di piazza Vittorio e piazza Dante, al centro del progetto di rilancio del rione del sindaco Alemanno. In proposito il Comune chiederà 10 milioni di euro da inserire nella legge per Roma Capitale.

Tra le novità annunciate dal Campidoglio, arrivano anche un’email e un numero verde a disposizione dei cittadini. Serviranno per suggerimenti e segnalazioni all’amministrazione, in attesa di interventi legislativi revisione del pacchetto sicurezza da parte del governo: su prostituzione di strada, atti osceni in luogo pubblico, ubriachezza molesta e senza fissa dimora Alemanno aspetta poteri più incisivi rispetto a quelli conferiti dalle sole ordinanze comunali. In primis, la possibilità di ricovero coatto degli sbandati che dormono in strada

[28-07-2010]

 
Lascia il tuo commento