Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Morto il passeggero che viaggiava con Pelosi

si profila l'accusa di omicidio colposo

E' morto Olimpio Marocchi, l'uomo che viaggiava nell'auto con Pino Pelosi al momento dell'incidente avvenuto sulla Roma-Fiumicino martedì scorso. Il 38enne, trasportato in condizioni disperate in ospedale, è deceduto nella serata di ieri. La vittima aveva precedenti penali per rapina a mano armata e reati contro il patrimonio.

Pino "la rana", già condannato per l'omicidio di Pier Paolo Pasolini, si è presentato in aula di giustizia per essere processato per direttissima dopo essere stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato per aver provocato l'incidente stradale nel quale è rimasto gravemente ferito l'amico. Il giudice ha convalidato il suo arresto e ha rinviato l'udienza per il processo dopo che l'avvocato di Pelosi aveva chiesto e ottenuto i termini a difesa. Secondo la ricostruzione degli investigatori, Pelosi, mentre era al volante di una Renault Clio, ha iniziato a litigare con il passeggero, terminando la corsa contro un guard-rail, su cui Marocchi avrebbe battuto violentemente la testa.

Pelosi, rimasto ferito nell'impatto, ha abbandonato Marocchi nella vettura e si è dato alla fuga verso il centro commerciale Parco Leonardo. Qui è stato bloccato e, una volta portato in ospedale, si è rifiutato di sottoporsi al test dell'alcool e a quello tossicologico, ma da successivi accertamenti sanitari è emerso che era ubriaco: il tasso era quasi quattro volte superiore ai limiti di legge.

Poche ore dopo l'incidente era stato annunciato il suo arresto, poi però è arrivata la smentita: altre fonti parlavano infatti di una semplice denuncia a piede libero, data la competenza territoriale della  procura di Civitavecchia. Pelosi in ultimo ha affrontato il rito per direttissima per rispondere delle accuse di omissione di soccorso e lesioni gravi. Adesso però le accuse potrebbero cambiare in omicidio colposo.

 
TAG: pelosi
 

[22-07-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE