Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Tentate violenze sessuali

aggressori messi in fuga

Una cittadina romena di 27 anni è stata trascinata con forza in un vicolo per essere violentata ma le sue urla hanno attirato l'attenzione di alcuni giovani che passavano di lì e che hanno messo in fuga l'aggressore. È successo in via Macchi a Roma, nella zona del Casilino, alle prime luci dell'alba. Alla questura è giunta infatti una telefonata che segnalava un giovane rincorso a piedi da da quattro persone. Gli agenti hanno quindi bloccato l'uomo, un cittadino eritreo di 21 anni, con precedenti penali e lo hanno arrestato per violenza sessuale. La donna, che dopo l'aggressione è entrata in uno stato confusionale, è stata soccorsa nel vicino Ospedale Policlinico Casilino: rimarrà in prognosi per 6 giorni.

Una giovane di 25 anni residente a Genzano, alle porte di Roma, stava invece passeggiando ieri sera con le amiche e il fidanzato per un viale della città quando un romeno, ubriaco, l'ha avvicinata e palpeggiata tentando di fuggire. L'immediata richiesta di aiuto della giovane, aiutata anche dalle amiche, ha consentito a una delle due pattuglie dei carabinieri in servizio in quel momento di intervenire e fermare l'uomo che è stato denunciato dalla sua vittima per violenza sessuale.

[18-07-2010]

 
Lascia il tuo commento