Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Ncc, mazzette per le licenze

scoperti 100 noleggiatori irregolari

Un vero e proprio racket di licenze concesse senza problemi a noleggiatori di auto abusivi, è quanto hanno scoperto i Carabinieri in tre mesi d’indagini e controlli nel centro di Roma.

I militari hanno smascherato circa cento noleggiatori con conducente irregolari, quasi tutti romani, che sono stati denunciati per aver ottenuto, in comuni della Provincia, licenze per il servizio di Ncc con documenti falsi. Gli abusivi acquisivano irregolarmente le licenze in comuni alle porte della città, come Gallicano, Frascati, Grottaferrata o Valmontone ma anche in provincia di Frosinone e Latina e poi lavoravano nella capitale in violazione della legge di settore che prevede che il servizio debba avere inizio e termine nel comune dove viene rilasciata l’autorizzazione.

Partendo da Anticoli Corrado (nei pressi di Subiaco), dove, nel maggio scorso, era stata scoperta dai Carabinieri una centrale di permessi falsi, è stato scoperto che le licenze venivano accordate sulla scorta di false dichiarazioni

I Carabinieri del comando provinciale della Capitale stanno ora verificando un possibile giro di “mazzette” nei pubblici uffici che hanno rilasciato le licenze senza controllare i requisiti degli autisti. L’ipotesi è che ci possa essere qualche funzionario compiacente che, in cambio di favori o bustarelle, avrebbe emesso autorizzazioni irregolari.

 
TAG: ncc
 

[12-07-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
 
 
  CORRELATE