Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Due cadaveri in via Palmiro Togliatti

mistero sulle cause della morte

E' giallo al Tiburtino sulla morte di due cittadini romeni. Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia dopo la segnalazione del ritrovamento dei due corpi in un distributore di benzina con autolavaggio, lungo la Palmiro Togliatti, nei pressi del civico 801.

A ritrovare i due cadaveri è stato il gestore del distributore di benzina, verso le sette di stamattina. I due dovrebbero essere cittadini romeni, apparentemente dell’età di 20 e 25 anni, senza alcun documento. La morte per overdose sembrerebbe essere la causa più accreditata, visto che la zona è frequentata da tossicodipendenti, ma intorno ai corpi non sono state trovate siringhe.

Sui due corpi non ci sarebbero segni apparenti di violenza, né sangue nei pressi del ritrovamento dei cadavere. Un  particolare, però, spinge gli inquirenti a non escludere nessuna pista. Uno dei due uomini, infatti, non aveva addosso le scarpe, potrebbe averle perse mentre veniva trascinato. Ma sono ancora tutte ipotesi: sarà il medico legale ad avere l’ultima parola. L’autopsia, infatti, svelerà se i due sono stati vittime di violenza o se sono morti per un'overdose.

 
 

[12-07-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE