Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Posto Unico

Tuscolano: al via la kermesse culturale nel suggestivo spazio verde di Villa Lais

Federica Festa in "La Ricreazione"

Antonio Rezza, Federica Festa, Lino Guanciale, William Ansaldi e Mago Mancini sono alcuni degli artisti che “Posto Unico” propone dal 16 al 25 luglio nel suggestivo spazio verde di Villa Lais nel quartiere Appio Tuscolano. La manifestazione prevede, oltre al grande teatro e agli spettacoli di animazione per i più piccoli, anche una serata dedicata al Musical Mamma Mia con le coreografie di Sara D’Andrea, Sabina Domanico, Monica Mangoni.

La rassegna si caratterizza per un’ampia varietà di genere come invito ad “andare a teatro” per tutte le generazioni e vedere spettacoli di qualità e grandi artisti. Un'attenzione particolare è riservata ai bambini, con laboratori ludici, baby dance, animazioni e spettacoli che potranno vedere insieme a genitori e nonni.

L'Anfiteatro, cosi, si colorerà di parole, animazioni, performances, suoni e danze, che arricchiranno le serate estive. Ad aprire il 16 luglio la kermesse teatrale (h. 21.30) sarà lo spettacolo ”Prendi un piccolo fatto vero” con Lino Guanciale per regia di Claudio Longhi. Una tambureggiante cavalcata lungo i sessant’anni di storia dell’Italia repubblicana, rievocati attraverso le parole lucide e l’ironia affilata del grande poeta Edoardo Sanguineti recentemente scomparso. Seguirà, sabato 17 luglio, “La Ricreazione” di e con ; domenica 18 “E allora rido” con William Ansaldi per la regia di Donatella Zapelloni; Lunedi 19 il musical “Mamma Mia” con la partecipazione straordinaria di Monica Mangoni e Franco Heera Carola. L’ultimo spettacolo serale è “Pitecus” di Flavia Mastrella e Antonio Rezza con Antonio Rezza (martedì 20 luglio h.21.30).

La manifestazione è realizzata con il sostegno dell'Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma.

[10-07-2010]

 
Lascia il tuo commento