Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di Cronaca
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma » Brevi di Cronaca
 
 

Monti: contromano carambolano contro auto in sosta

tre persone fermate dopo la fuga

Due motociclisti del Gruppo Pronto Intervento Traffico, diretto dal comandante Carlo Buttarelli, sono stati affiancati da un'auto civetta della Guardia di Finanza che segnalava alle sue spalle una Ford Fiesta, vecchio modello e con tre uomini a bordo, con i fili intrecciati sul cruscotto.

I due motociclisti si sono fatti superare dalle macchine che li dividevano dall'auto segnalata. Appena la Ford li ha affiancati, le hanno intimato l'alt. L'auto con i tre ha prima accennato ad accostarsi sulla destra e poi, all'altezza del semaforo di via dei Serpenti, ha improvvisamente accelerato imboccando contromano il varco elettronico in direzione di via Nazionale. È iniziato così un pericoloso inseguimento, sempre contromano, per via Milano, via Palermo e via del Boschetto. Qui i tre fuggitivi carambolavano su tre veicoli in sosta danneggiandoli, per finire la loro folle corsa in uno scontro frontale con una Volkswagen Touran che aveva a bordo un alto prelato. Dopo il violento impatto i tre spalancano gli sportelli, abbandonano la Fiesta, e fuggono in tre direzioni diverse cercando di far perdere le loro tracce. Uno viene bloccato in via delle Frasche dal motociclista della Municipale che lo inseguiva a piedi e col casco ancora allacciato sulla testa.

All'incrocio tra via del Boschetto e via Panisperna, la pattuglia della Guardia di Finanza che aveva fatto la segnalazione blocca il secondo. Il terzo uomo è invece stato intercettato da altri due motociclisti del G.P.I.T. in piazza del Viminale. Il fermato dai finanzieri, in evidente stato di alterazione psicofisica, è stato trasportato da un'ambulanza presso il Policlinico Umberto I. Gli altri due sono stati caricati su una pattuglia della Municipale e portati presso gli uffici del Gruppo Pronto Intervento Traffico per gli accertamenti. È ovviamente in corso l'indagine sulla provenienza del veicolo, sull'identità e nazionalità dei tre uomini che sembrano essere nordafricani e dell'apparente età di 25-30 anni

[06-07-2010]

 
Lascia il tuo commento