Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di Cronaca
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma » Brevi di Cronaca
 
 

Incidenti stradali: schianto contro un albero

muoiono due giovani ragazze, altre due sono gravemente ferite

Due ragazze sono morte e altre due sono rimaste gravemente ferite in un incidente avvenuto all'alba lungo la statale Casilina Dir che collega Molise e Lazio, nel tratto fra San Pietro Infine (Caserta) e Venafro (Isernia). Le ragazze avevano trascorso la serata in un locale di Venafro e stavano rientrando a casa quando, per cause al vaglio della Polizia Stradale di Isernia, la conducente dell'auto ha perso il controllo del mezzo, che è finito contro un albero.

Le vittime sono Laura Tamburrini, 20 anni, e Valentina Mattacola (18), di Frosinone come le due amiche che, sedute sul sedile posteriore, sono rimaste ferite nello schianto della Peugeot 206. Una sola delle due è minorenne: 15 anni, è ricoverata al «Santissimo Rosario» di Venafro (Isernia) dove è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico. L'altra ragazza, diciannovenne, è ricoverata nell'ospedale di Cassino (Frosinone) in attesa di trasferimento in altro nosocomio. I corpi di Laura e Valentina si trovano all'obitorio dell'ospedale «Veneziale» di Isernia. Pare sia già stato accertato che le giovanissime non avevano abusato di alcol durante la serata trascorsa al «Crazy Life» di Venafro. Lo schianto contro una quercia è avvenuto lungo la statale subito dopo la Galleria Nunziata Lunga, al confine tra Molise e Campania, in un punto in cui alcuni mesi fa morì un giovane motociclista di Isernia. A chiamare il 118 sono stati due ragazzi di Venafro che in quel momento transitavano in zona

[04-07-2010]

 
Lascia il tuo commento