Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Aurelio: esecuzione in strada

pregiudicato freddato a colpi di pistola

Un pregiudicato di 52 anni, Carmine Gallo, originario di Torre Annunziata è stato ucciso domenica mattina in un agguato avvenuto in via Bistagno nel quartiere Aurelio. L'uomo, che risiedeva nel residence Bastogi, è stato 'freddato' in strada ed è morto sul colpo.

I residenti della zona hanno sentito esplodere quattro colpi di arma da fuoco. Sul luogo della sparatoria non sono stati trovati bossoli. Sull'omicidio indagano gli agenti della Squadra Mobile di Roma guidati da Vittorio Rizzi.

Gallo, detto 'O longo', ha precedenti per associazione a delinquere, era a bordo della sua Fiat Stilo quando si è fermato davanti a un bar. Ad attenderlo di fronte al piccolo esercizio commerciale c'erano due uomini con i quali Gallo ha subito avviato una dicussione piuttosto animata. Ad un certo punto l'uomo si è allontanato ma uno dei uomini ha estratto una pistola ed ha cominicato a sparare. Raggiunto alle spalle da un proiettile, Gallo ha cercato di scappare ma è stato colpito da altri colpi, almeno quattro, al torace.

PASSATO CRIMINALE - La vittima era stato in passato legata ad esponenti della camorra. Nel suo lungo 'curriculum' criminale, ha detto un investigatore della polizia, non mancano omicidi e traffico di droga. Da qualche anno Gallo si era stabilito nella capitale e viveva nella zona periferica dell'ex residence Bastogi.

 
 

[04-07-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE