Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Niente sampietrini per via Nazionale

il progetto pronto entro aprile

Addio ai vecchi sampietrini di via Nazionale, una striscia d'asfalto, dalla fontana delle Naiadi di piazza della Repubblica fino a via del Plebiscito, giù lungo via Nazionale, e ancora più giù, su via IV Novembre e ancora verso piazza Venezia, fino a ricongiungersi con il manto liscio che corre alla volta di piazza Argentina.

L'assessore ai lavori pubblici Giancarlo D'Alessandro ha dato mandato di approntare un progetto per via Nazionale e via IV Novembre, che sarà pronto entro aprile. Il piano è chiaro: sostituire una volta per tutte i sampietrini sconnessi -incubo delle due ruote- e che tanti problemi comportano per i palazzi circostanti, che tramano al passaggio sulle buce dei bus dell'Atac.

La strada avrà al centro una doppia corsia per i bus che vanno e vengono dalla stazione al centro della città. Ai due lati ci saranno due corsie che permetteranno alle macchine in possesso del permesso per il centro storico di salire e scendere.

In ricordo dei vecchi sampietrini rimarranno due strisce vicino ai marciapiedi, che saranno completamente rifatti.

 
 

[05-03-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE