Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Arrivano i big della risata

entra nel vivo “All’Ombra del Colosseo”

Entra nel vivo “All’Ombra del Colosseo” con un cartellone ricco di frizzanti appuntamenti all’insegna del buonumore, con le sue punte di diamante che si alterneranno sugli spalti dell’arena in una staffetta mozzafiato.

Giovedì 1 luglio debutta in quest’edizione una presenza storica, Rodolfo Laganà, con il one man show surreale “Se non fossi già confuso mi confonderei”: una riflessione sulla confusione che ci circonda. Lo spunto genera monologhi a volte grotteschi e paradossali, ma sempre coinvolgenti ed esilaranti, in alternanza con le spassose canzoni suonate dal vivo da una band di formidabili musicisti.

Divertimento assicurato venerdì 2 luglio con Max Giusti, che replica dopo il successo della settimana scorsa con il “100% comico in tour”, applauditissimo excursus nella vita di un uomo che, , fa il suo bilancio e si racconta fra riflessioni e interrogativi. Gioca un ruolo importante l’accompagnamento musicale a cura di una coinvolgente band.

Il weekend si apre con Antonio Giuliani che sabato 3 luglio ci presenta un nuovo lavoro intitolato: “Indovina un po’ chi viene a cena”. Scritto dallo stesso Giuliani e Maurizio Francabandirera, lo spettacolo ruota attorno al tema ispiratore della morte, ma non solo dal punto di vista fisico… con una divertente chiave di lettura del romano, che con la sua straordinaria ironia riesce sempre a sopravvivere sorridendo anche nei tempi e momenti più difficili. Un megaschermo supporta e amplifica la performance di Antonio Giuliani.

Si continua domenica 4 luglio con Antonello Costa, anche lui al debutto stagionale in All’Ombra del Colosseo, che scalderà la sera di domenica con “Minchino tour 2010”. L’eclettico artista siciliano offrirà al pubblico romano una carrellata sulla “famiglia Costa”, la divertente ed eccentrica adunata dei suoi personaggi più riusciti, fra i quali Don Antonino lo zio siculo, Sergio il cugino esaurito che va ospite da Maria De Filippi, Rocco il lookmaker gay, Tony Fasano figlio degli anni ’70 e tanti altri.

Ma non è solo cabaret! All’Ombra del Colosseo, infatti, propone come di consueto una varietà di attività che, come sottolinea il patron della manifestazione Federico Bonesi, “rappresenta una contaminazione fra diversi generi di cultura e spettacolo in grado di elevare dal basso verso l'alto il pubblico di questa nostra città”. È anche l’unica rassegna nel panorama estivo capitolino ad offrire svago “full time”. Per dirla sempre con le parole di Bonesi, “un'oasi di vacanza al centro della città, la migliore vacanza a chilometri zero". Il villaggio allestito nel Parco del Celio è aperto dalle 9. Da non perdere venerdì e sabato, a partire dalle 23 e 30, l’appuntamento con la discoteca l’Avenue 010 Roma.

IL SITO ALL'OMBRA DEL COLOSSEO

[30-06-2010]

 
Lascia il tuo commento