Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Cinema al Belvedere

Al via ai Fori Imperiali la rassegna sul giallo d’autore

Torna per il 14° anno consecutivo “Cinema al Belvedere”, la rassegna dell’Estate Romana tra gli eventi di punta del carnet capitolino. Saranno circa 150 i film in cartellone, tutti dedicati alla grande stagione del giallo d’autore, con due ampi focus dedicati a personalità di culto del genere noir, come Agata Christie e Arthur Conan Doyle.

“Cinema al Belvedere” è una manifestazione realizzata dall’associazione culturale Primato diretta da Paola Livraghi, con il sostegno del Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, in collaborazione con Armando Curcio Editore, Murder Party, Miriam Tom Ponzi Investigations, La casa del Giallo. Sarà come sempre la splendida location del Belvedere Cederna ad ospitare la manifestazione, con la passeggiata tra le più belle di Roma, prestata alla settima arte e schermo installato proprio alle spalle di straordinarie bellezze come il Colosseo, Basilica di Massenzio, Fori Imperiali e Campidoglio.

Lo spazio dedicato alle proiezioni cinematografiche serali proporrà, nell’arco di 97 giorni di manifestazione, 150 pellicole che porteranno sul grande schermo le filmografie complete dei due autori proposti. Ovvero tutto il cinema tratto dalla celebre penna di Agata Christie (“Dieci piccoli indiani” regia René Clair - gli episodi della serie “Le inchieste di Tommy e Tuppence” - “La tela del Ragno” per la regia di Mario Ferrero con Monica Guerritore, Warner Bentivegna, Daniel Tedeschi) a quello tratto da Conan Doyle, in particolare sulla leggendaria figura di Sherlock Holmes (“Sherlock Holmes e il mistero del Crocifero di sangue” con un atipico Charlton Heston nei panni del celebre investigatore – “Sherlock Holmes alle corse” con Arthur Wontner e Jan Fleming - “La maschera della morte” con Peter Cushing, John Mills, Ray Milland, Anne Baxter).

Ad accompagnare la visione dei film due mostre fotografiche con pannellidi dimensione 100x140 cm con foto, notizie biografiche e curiosità sui due autori.

Rinnovata la sezione “Un aperitivo al Belevedere”: quattro chiacchiere con”, ovvero un drink prima delle proiezioni serali in compagnia di personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, del costume e del volontariato che si intratterranno con il pubblico dialogando sulle loro esperienze professionali e sulla vita privata. Lo spazio “Salotto Letterario” sarà dedicato come consuetudine alla letteratura gialla dove gli appassionati potranno consultare, acquistare o prendere in prestito i volumi dei loro beniamini. Salotto letterario dove accogliere e presentare gli autori che saranno invitati a partecipare alla rassegna proponendo le loro ultime uscite editoriali. La manifestazione chiuderà i battenti il prossimo 30 settembre.

[28-06-2010]

 
Lascia il tuo commento