Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Maturità per 25.000 studenti romani

Primo Levi, i ''piaceri'' e le Foibe

E il giorno tanto atteso ed è finalmente arrivato. E' cominciata la maturità per gli 25.000 studenti romani, fra questi anche i ragazzi del liceo Virgilio, uno degli storici classici della capitale.

Arrivano alla spicciolata chi in motorino, chi a piedi chi a bordo di una microcar. Tutti si fermano davanti all'entrata ed aspettano una delle ultime campanelle della carriera scolastica. Nervosi in molti, rilassati alcuni, perché, come raccontano i ragazzi "il vero incubo è domani. C'è greco!".

I TEMI DELLA PRIMA PROVA - Primo Levi per l'analisi del testo, le Foibe per il tema storico, il ruolo dei giovani nella politica, "piacere e piaceri" da Botticelli a D'Annunzio per l'artistico-letterario. Sono solo alcune delle tracce del tema di italiano proposte per la Maturità 2010. Tra gli argomenti proposti "sbarcano" anche gli Ufo con un tema di ambito tecnologico dal titolo "Siamo soli?". Il tema di attualità è dedicato invece al ruolo della musica, con tanto di citazioni di Aristotele, mentre per l'ambito socio-economico i candidati sono invitati a esprimersi sulla "Ricerca della felicità".

In merito alle tracce d’esame, l’auspicio di viale Trastevere: "Spero piacciano, come è successo lo scorso anno", spiega in una nota il ministro Mariastella Gelmini. Domani, è in programma la seconda prova scritta: matematica per il liceo scientifico, greco per il classico. Venerdì, infine, il "quizzone", la terza prova predisposta dalle singole commissioni.

 

 

 
 

[22-06-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE