Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di Cronaca
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma » Brevi di Cronaca
 
 

Aggredisce con un'accetta il rivale in amore

Pazzo di gelosia si è scagliato contro il rivale in amore e lo ha colpito con un'accetta alla testa in pieno giorno. L'aggressore è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio, mentre la vittima è stata giudicata guaribile in otto giorni per trauma cranico con ferita lacero-contusa al cuoio capelluto.

È accaduto ieri alle 16 a Roma, nel quartiere periferico di Spinaceto. Due conviventi, una donna di 46 e un uomo di 43 anni, stavano andando a trovare dei parenti, quando in strada si è avvicinato l'ex compagno di 62 anni, con il quale lei aveva avuto una lunga relazione terminata circa due anni fa. Tra i due uomini è esplosa subito una lite, poi il 43/enne si è allontanato, è corso nell'appartamento dei parenti, ha preso un'accetta, è sceso in strada ed ha colpito alla testa il rivale. Alla scena hanno assistito dei passanti che hanno telefonato al 112. Una pattuglia dei carabinieri della stazione Roma Tor dè Cenci, che si trovava nelle vicinanze, dopo pochi minuti dall'aggressione ha bloccato l'uomo in via Padre Romualdo Formato. L'aggressore, con piccoli precedenti, è un disoccupato, ed ora si trova nel carcere di Regina Coeli. Mentre la vittima, un venditore ambulante, è stata trasportata all'ospedale Sant'Eugenio. I carabinieri hanno trovato e sequestrato l'accetta

[17-06-2010]

 
Lascia il tuo commento