Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Falsi tassisti, abusivi a Fiumicino

sanzioni per 125 mila euro

Mentre la categoria si divide sugli aumenti tariffari, oggi in discussione e domani al voto in consiglio comunale, i tassisti e soprattutto i nolleggiatori con conducente tornano nell'occhio del ciclone. Centinaia di professionisti della auto bianche fanno con scrupolo il loro mestiere ma ci sono ancora troppe irregolarità che alimentano i peggiori pregiudizi sulla categoria, come dimostra l'operazione dei carabinieri che - all'aeroporto di Fiumicino - ha portato alla scoperta di 173 violazioni alla normativa e a sanzioni per quasi 125 mila euro.

I controlli hanno riguardato i taxi ma anche noleggiatori con conducente irregolari ed abusivi che, per cercare di intercettare i clienti prima di altri, non sostano sulle aree a loro adibite, in violazione delle norme sul trasporto delle persone, creando così una vera e propria illegalità nel settore.

I carabinieri della compagnia Aeroporti hanno attuato, da diverso tempo, adeguati servizi basati sull'osservazione delle varie metodiche adottate dai trasgressori nei luoghi di arrivo e di partenza di numerosissimi viaggiatori e turisti, tramite i quali sono riusciti, in più circostanze e non ultimo dai primi del mese di febbraio, ad arginare il fenomeno dell'abusivismo connesso al mondo dei taxi e dei mezzi Ncc. In particolare le irregolarità riscontrate nell'ultima settimana sono riconducibili a violazioni di norme previste dal Codice della Strada, dal Codice Penale, dalle ordinanze Enac del Direttore dell'Aeroporto.

 
TAG: tassisti - taxi - ncc
 

[16-06-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
 
 
  CORRELATE