Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Boom di frutta e verdura fuori stagione

colpa dell'inverno particolarmente caldo

Frutta fuori stagione

Al mercato sono arrivate le fragole, i fiori di zucca e le fave. Niente di strano se non fosse che siamo ancora a marzo, mentre questi prodotti di solito si vedono sui banchi a primavera inoltrata.

Colpa, o merito, dell’inverno particolarmente caldo di quest’anno, che ha portato a maturazione con largo anticipo frutta e verdura. Ma non solo: basta fare un giro per la città per vedere i ciliegi in fiore e le mimose che probabilmente saranno già sfiorite per l’otto marzo.

Nei mercati si possono quindi trovare, con largo anticipo sulla tabella di marcia, i piselli, ma anche i carciofi romaneschi cimaroli, che di solito maturano dopo i siciliani ed invece quest’anno si trovano a convivere. Hanno fatto la loro comparsa anticipata anche gli asparagi, mentre se proprio vogliamo respirare un po’ d’aria estiva possiamo concederci un cestino di fragole.

Inverno pazzo, dicevamo, che oltre a far anticipare la maturazione di molti prodotti ce li ha offerti in gran quantità: è il caso delle melanzane lunghe nere e delle zucchine verdi scure, dei broccoli e dei carciofi, che grazie alla produzione copiosa si trovano sui banchi dei mercati rionali a prezzi decisamente abbordabili.

Unica raccomandazione: cogliere l’attimo, perché grandinate ed improvvise gelate potrebbero rovinare la verdura ed i frutti in avanzato stato di maturazione.

[02-03-2007]

 
Lascia il tuo commento