Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sgominata banda di ladri acrobati

15 arresti, c'erano anche due donne

Entravano dai balconi o dai terrazzi, arrampicandosi con estrema agilità fino ai piani più alti. Era la specialità della banda di ladri acrobati sgominata dai carabinieri. Undici albanesi e quattro romeni sono stati arrestati la scorsa notte perchè ritenuti responsabili di rapine in ville e furti in appartamenti di lusso. Le indagini erano partite lo scorso agosto dopo la morte di un ladro acrobata albanese caduto mentre si arrampicava per compiere l’ennesimo furto.

Esperti nell’arrampicata ma anche nello scasso, i ladri studiavano le abitudini delle proprie vittime e poi entravano per il furto. La banda sceglieva quartieri ricchi: da Roma Nord a via Cortina d’Ampezzo, passando per l’Eur e il Torrino nord.

Tra gli arrestati c'erano anche due donne, si occupavano dell'organizzazione logistica e assistevano i componenti nella banda nei furti. I carabinieri stimano in due milioni di euro l’ammontare complessivo dei proventi di almeno 30 "colpi" in abitazione e 4 rapine in villa. Nel giro di 36 ore la refurtiva veniva “riciclata”, quello che hanno recuperato i militari nel corso dell’operazione sono oggetti di recenti furti: da un prezioso rubino di un carato, fino ad orologi di valore, rolex e cartier, i carabinieri stanno ancora cercando i legittimi proprietari.

 
 

[08-06-2010]

 
Lascia il tuo commento