Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Maxirissa a San Lorenzo

morsi e coltellate, 3 arresti

Un altro episodio di violenza a San Lorenzo, questa volta una rissa con spargimento di sangue fra tre persone probabilmente coinvolte in attività criminose. Nella notte di sabato, in via dei Sabelli, quando sono intervenuti gli agenti della polizia di Stato in seguito alle segnalazioni di alcuni residenti, si sono trovati davanti due persone che stavano sanguinando dall'addome e dalla testa per le ferite provocate da accoltellamento e morsi.

I due, un marocchino di 24 anni e un 28enne francese di origine nord africana, sono stati accompagnati all'ospedale S. Pertini, dove è stato individuato anche la terza persona coinvolta nella rissa, un napoletano di 27 anni. Due di loro sono stati medicati e dimessi, mentre il 24enne è stato ricoverato in prognosi riservata.

Tutti e tre le persone, che hanno a loro carico precedenti penali per reati analoghi, sono stati arrestati dai poliziotti del Commissariato Vescovio per rissa aggravata. Sono in corso indagini da parte della polizia di Stato per appurare le cause che hanno scatenato tanta violenza ed individuare altre persone che possano aver partecipato alla rissa.

Pochi giorni fa studenti, cittadini, comitati, associazioni, realtà locali e istituzioni hanno dato vita ad un incontro pubblico a pizza dell'Immacolata, nell'ambito dell'iniziativa "Cambia San Lorenzo", proprio per discutere dei problemi che affliggono il quartiere. Alcuni di questi, evidentemente, sono più "grandi" di loro.

[06-06-2010]

 
Lascia il tuo commento