Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

La Provincia investe nei parchi naturali

''meglio il verde che i centri commerciali''

La Provincia investe per migliorare l’accessibilià e la vivibilità dei suoi parchi. Entro il mese di giugno sarà assegnata la gara d'appalto per l'acquisto e l'installazione di attrezzature per la riqualificazione delle cinque riserve naturali della Provincia di Roma. Insomma il presidente Zingaretti vuole puntare sui parchi del territorio, affinché i romani anziché passare i fine settimana nei centri commerciali, possano riscoprire la natura a pochi chilometri da Roma.

"La nostra missione è dare a questi cinque parchi forza e visibilità, aprendo il più possibile alla società e agli operatori sociali" ha spiegato il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti presentando le iniziative in favore delle riserve naturali. L'auspicio di Zingaretti è che "si vada nei centri commerciali quando se bisogna comprarsi qualcosa, non quando non si sa che fare". Poi ha aggiunto: "Abbiamo una grandissima risorsa nei nostri parchi, un bambino che passa delle ore all'aperto è più sano di quello che sta un ambiente chiuso. Stiamo lavorando - ha aggiunto - perché questi parchi diventino un opportunità, per vivere meglio e per favorire la crescita e lo sviluppo". 

Per iniziare a far conoscere le cinque aree verdi della provincia: ossia Monte Catillo; Macchia di Gattaceca e Macchia del Barco; Nomentum; Monte Soratte e Villa Borghese di Nettuno fino a domenica 6 giugno, Palazzo Valentini, in collaborazione con i Comuni del territorio, sta promuovendo una serie di visite guidate delle aree protette.

Per informazioni e prenotazioni contattare la dr.ssa Silvia Di Fazio (tel. /fax 06 67663368 ore 9.30 – 13.00)

 
 

[03-06-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE