Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Giugno di scioperi

previste 7 giornate di sciopero

Sarà un giugno caldo non solo per il sole che finalmente comincia a farsi sentire ma anche per le numerose giornate di sciopero nel settore del trasporto pubblico che presumibilmente faranno sudare ai romani molto più delle ordinarie 7 camicie. Da domani fino al 22 prossimo venturo sono in programma 7 giornate di sciopero.

Si parte già domani con lo stop proclamato dai Cobas del comparto scuola e il Cub trasporti dell'Aviation Services che avrà certamente ripercussioni sul traffico aereo. Così come il 7 giugno quando per 4 ore, dalle 12 alle 16, si fermeranno gli addetti ai servizi di assistenza a terra delle società associate ad assohandlers. Il giorno dopo la protesta si sposta dai cieli al mare, con lo sciopero di 24 ore dei lavoratori della Tirrenia che temono i consueti tagli con la scure di una privatizzazione ormai alle porte.

L'11 giugno sarà un venerdì nero per il trasporto pubblico capitolino a causa dello sciopero di 24 ore proclamato da sdl, Cobas, Rdb e Slai Cobas. Giusto il tempo di tirare un po' il fiato e una settimana dopo, ossia l'11 giugno, ecco in arrivo una triade di manifestazioni di protesta, tutte concentrate nel trasporto aereo, che rovineranno l'inizio delle agognate vacanze a parecchi turisti con il biglietto già in mano: ad incrociare le braccia saranno, nell'ordine, i dipendenti di sea e sea handling, quelli dell'enav aderenti ai cobas e infine piloti e assistenti di volo alitalia Cai-Airone.

Il 24 giugno la protesta viaggerà anche sui binari col personale fs in sciopero dalle 21 fino alle 21 del giorno dopo. L'apoteosi arriverà però il giorno dopo, con lo sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale e ferroviario indetto unitariamente da cgil, Cisl, Uil, Ugl, Orsa, Faisa e Fast dopo l'ordinanza della presidenza del consiglio di rinviare lo sciopero proclamato il 28 maggio. A corredo è prevista, ma ancora da confermare nel direttivo del sindacato fissato per i primi giorni della prossima settimana, anche un corteo della Cgil contro l'ultima finanziaria.

 
 

[31-05-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE