Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tacco a spillo
 
» Prima Pagina » Tacco a spillo
 
 

La Hunziker a Sanremo

Una sfilata senza fine

Sanremo ogni anno lascia il segno, questo è fuor di dubbio. In alcune edizioni sono le canzoni ad essere indimenticabili, in altre i personaggi che vi partecipano, in altre ancora i magnifici vestiti indossati dalle soubrette.

E proprio di questi noi vogliamo parlare! Dunque, Michelle Hunziker ha aperto la prima serata del festival con un abito oro di Valentino dal valore di 290 mila euro. Un abito di questa cifra, a parere mio, si commenta da solo sia quando è meraviglioso, sia quando sembra non valere il prezzo che ha. 290 mila euro per un abito è puro lusso, qualcosa che noi comuni ragazze non riusciamo nemmeno ad immaginare! Beata Michelle…

Tra i numerosi cambi che la showgirl ha sfoggiato martedì sera c’è un sofisticato vestito rosso, un abito corto bianco, forse meno elegante rispetto agli altri pezzi di houte couture, uno lungo (sempre bianco) composto da corpetto a fascia e gonna con grandi fiori ricamati in rilievo.

La Hunziker ha annunciato che cambierà acconciatura ogni sera, ma che sceglierà sempre chignon molto raffinati. In realtà la frangia di ieri non mi è sembrato che le donasse particolarmente, ma rimane da scoprire se si tratta di un vero taglio o di un posticcio…

Intanto è certo il compenso dell’attrice per la settimana sanremese. Si parla di un milione di euro che la Hunziker tiene a precisare comprendenti anche gli stipendi di coloro che la accompagnano. E chi la accompagnerà mai? Quale stuolo di fedeli servitori si sarà mai portata dietro per giustificare un milione di euro? La manicure, la pedicure, il parrucchiere, la tata, il fidanzato… e poi chi altro?

A. Pietroforte          ale_pietroforte@libero.it

 

[28-02-2007]

 
Lascia il tuo commento