Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Elio Germano miglior attore a Cannes

''italiani migliori della classe dirigente''

Elio Germano è stato premiato come miglior attore protagonista al festival di Cannes per il film di Daniele Luchetti 'La nostra vita'. Ex aequo con Javier Bardem, l'attore ventinovenne romano nel ritirare il premio ha ringraziato il suo regista, la produzione e ha dedica il riconoscimento a tutti gli italiani: "Siccome la nostra classe dirigente rimprovera sempre al nostro cinema di parlare male della nostra nazione dedico il premio all'Italia e agli italiani che fanno di tutto per rendere l'Italia un paese migliore nonostante la loro classe dirigente''.

Un riconoscimento importante dunque per il film di Luchetti che era stato accolto bene nei giorni scorsi e che è arrivato venerdì nelle sale italiane. La giuria presieduta da Tim Burton ha apprezzato l'interpretazione di Germano impegnato nel ruolo di operaio edile che, ritrovatosi vedovo con tre figli piccoli, tenta di garantire loro l'agiatezza economica.
 
Elio Germano, seppur molto giovane, ha alle spalle interpretazioni in molti film di successo: la prima collaborazione con Luchetti risale al 2007 in "Mio fratello è figlio unico". 

[23-05-2010]

 
Lascia il tuo commento