Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Filmato durante aggressione e rapina

ferisce un indiano a coltellate, arrestato

Domenica notte un giovane immigrato indiano è stato ferito a coltellate nel corso di un tentativo di rapina. Una violenza che sarebbe probabilmente rimasta senza colpevole, se non ci fossero state le immagini della telecamera di sorveglianza di un esercizio commerciale.  

Sono circa le 23 a via di Morrovalle , San Basilio. Nelle immagini si vede un immigrato con lo zainetto in spalla che viene avvicinato da un uomo che indossa il casco. Dopo qualche istante di concitata discussione l’indiano consegna il portafoglio, contenente denaro contante e carte di credito.

Poi, dopo la consegna del bottino , inizia una colluttazione il rapinatore estrae un coltello e attacca con violenza la sua vittima. Fuori dalla visuale delle telecamere l’indiano si accascia in una pozza di sangue. Saranno alcuni testimoni a chiamare i soccorsi ed il ferito, un 26enne con regolare permesso , è stato trasportato in ambulanza con codice rosso all'ospedale Sandro Pertini per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.       

Prima dell’operazione, il giovane straniero ha fornito agli agenti della Polizia una descrizione dettagliata dell’aggressore, grazie anche alle immagini che state vedendo i poliziotti del Commissariato San Basilio hanno fermato una vecchia conoscenza , un pluripregiudicato romano di 34 anni.

L’uomo era in casa di una sua amica, a due passi dal luogo del ferimento. Nei locali lavatoio dell'edificio, i poliziotti hanno trovato un giubbotto e un paio di scarpe sporche di sangue. Il presunto assalitore è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per tentato omicidio, rapina aggravata, lesioni personali e violazione della legge sulle armi. 

[20-05-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia