Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Latte, protesta dei produttori

''il prezzo alla produzione č troppo basso''

Centinaia di produttori hanno protestato di fronte alla Centrale in via Fondi di Monastero, nei pressi dell'uscita 12 del Gra. La manifestazione, promossa da Coldiretti, è stata organizzata per protestare contro il prezzo alla produzione del latte (35 centesimi al litro), considerato troppo basso rispetto al costo finale del latte (1,50 euro al consumatore). I produttori, che hanno simbolicamente parcheggiato dei trattori di fronte alla centrale del latte, hanno assicurato che la manifestazione non si tradurrà in sciopero.

"Non siamo così matti da bloccare la produzione - dice un lavoratore della Centrale - se non li mungiamo, gli animali si ammalano". Presenti all'iniziativa di Coldiretti anche il sindaco Gianni Alemanno, il presidente del consiglio regionale Mario Abbruzzese e gli assessori all'Agricoltura di Regione e Provincia, Francesco Battistoni e Aurelio lo Fazio. "Dobbiamo fare in modo che la proprieta' della Centrale del latte sia consegnata ai produttori e agli allevatori e non alle multinazionali". Lo ha detto il sindaco Gianni Alemanno intervenendo alla protesta organizzata dalla Coldiretti di fronte alla Centrale del latte. Il sindaco che ha annunciato anche la disponibilita' ad "aprire un tavolo con la Coldiretti e le associazioni allevatoriali per studiare il futuro della Centrale", ha sottolineato che "il Comune di Roma, in passato ha sbagliato a privatizzare la Centrale del latte". "Tant'e' che la sentenza del Consiglio del Stato ha revocato questa privatizzazione e la proprieta' della Centrale torna al Comune", ha detto Alemanno. Il sindaco considera "negativo l'esito che ha avuto la privatizzazione" perche' ha fatto diventare la Centrale "un pacco postale che e' passato da multinazionale a multinazionale". Ora che la proprieta' torna al Comune di Roma, "abbiamo una grande opportunita' per riconsegnare la Centrale ai produttori e il Comune fara' di tutto per favorire quest'esito".

[18-05-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia