Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Non rubare

Dal 18 al 30 Maggio al Teatro dell’Orologio

Il Teatro dell’Orologio ospita dal 18 al 30 maggio “Non Rubare”, un testo di Irene Canale, per la regia di Carlo Dilonardo, interpretato dalla stessa Canale con Danilo Vanella, Francesco Vellei, Chiara Saiella, Enrica Nizi e Bernardo Casertano.

Il regista, l’autrice e gli attori hanno dato vita a un percorso di lavoro che sviscera brutalmente una condizione umana di non-identità. Affrontano, con questa messinscena, l’inadeguatezza dell’essere umano e dell’essere giovani oggi: le difficoltà di trovare un’identità, di costruirsi una vita, una “famiglia” di cui ci si possa fidare.

Giovani che si affacciano a una agghiacciante quotidianità di insicurezze, di omicidi familiari e di falsi mondi da desiderare. E che, dal palco, stimolano l’ “at-tensione” dello spettatore attraverso  l'affannosa ricerca dell'avere qualcosa e dell'essere qualcuno. Rubando.

E’ la storia di quattro fratelli, Già, Giù, Tutù e Tatà, che vivono insieme in un non-luogo. Sono poveri e passano il loro tempo a cercare di diventare dei buoni ladri. Durante uno dei loro litigi, ritorna a casa il quinto fratello, Giò, il quale li aveva abbandonati per andare a vivere con la sua compagna Ninì. La donna ha accusato Giò di averle rubato un bracciale ed irrompe in casa per cercare giustizia. Lo scontro tra i sei personaggi, mette in luce la loro vera natura, il loro disagio, i loro segreti e i loro desideri...soli e senza un nome, lottano l'uno contro l'altro per trovare quell'identità e quella strada che dovrebbe appartenere a tutti, con la convinzione che per costruirsi una vita bisogna rubarla al prossimo…

Il Teatro dell’Orologio è in Via de’ Filippini, 17/a. Tel. 06 6875550.

Dal martedì al sabato alle ore  21,00. Domenica ore 18,00  
 

[17-05-2010]

 
Lascia il tuo commento