Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Kumamoto artpolis

l'Architettura attraverso la comunicazione

di Nunzia Castravelli

Il 18 maggio 2010 approda a Roma l’esibizione fotografica itinerante a livello internazionale, Kumamoto Artpolis: Architecture through Communication.  

Sostenuta dalla Japan Foundation, la selezione documenta, attraverso settantatre pannelli fotografici, le meraviglie architettoniche di Kumamoto Artopolis, progetto nato nel 1988 dall’entusiasmo di Morihiro Hosokawa, primo ministro giapponese nel 1993.   

Ispirato dall’Internationaler Bauausstellung di Berlino, esibizione internazionale di architettura dedicata alla ricostruzione e riqualificazione di un’intera regione, l’ex ministro nonché governatore di Kumamoto, decise di importare l’idea in Giappone.

Da tale programma architettonico sono nati nella regione circa 100 edifici, rappresentativi di una fusione tra  cultura, creatività ed architettura, dove il design è al servizio non solo di musei e biblioteche, ma anche bagni pubblici, scuole, posti di polizia e abitazioni.

L’architettura diventa quindi funzionale alla comunità ma, allo stesso tempo  coniuga   ricerca estetica, armonia ed integrazione con l’ambiente circostante. Fra i meriti del progetto, infatti,  va ricordato l’impegno nel cercare un punto d’ incontro  e confronto tra architetti e residenti locali, nonché di dare spazio all’estro creativo di giovani architetti emergenti.

In venti anni di attività  Kumamoto Artpolis ha visto come commissari  architetti giapponesi del calibro di Arata Isozaki, Teiichi Takahashi e Toyo Ito, ed ha ricevuto nel 1993 un prestigioso premio  dall’ AIJ, Architerctural Institute of Japan per gli obiettivi raggiunti nel progetto di riqualificazione e valorizzazione della prefettura attraverso l’architettura contemporanea.
 

KUMAMOTO ARTPOLIS: Architecture through Communication

18 maggio-2 luglio 2010

Orario mostra : 9.00-12.30/13.30-18.30 lun-ven; merc fino alle 17.30, sabato 9.30-13.00

Istituto Giapponese di Cultura

Via A. Gramsci, 74- 00197- Roma

Info: 06 3224794. www.jfroma.it

Ingresso Libero

[14-05-2010]

 
Lascia il tuo commento