Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Notte dei musei 2010

apertura con ingresso gratuito

La maratona notturna d'arte e cultura torna sabato sera con l'apertura straordinaria di ottanta musei e spazi culturali. Il 15 maggio 2010 la città di Roma aderisce, per il secondo anno consecutivo, insieme ad oltre 40 paesi, all’appuntamento con la Notte dei Musei, che dal 2005 si svolge con successo in tutta Europa. I musei statali, i musei civici, i musei privati, le accademie, gli istituti e le case di cultura, le chiese, i palazzi storici di Roma, per un totale di circa 80 spazi culturali, saranno aperti straordinariamente e gratuitamente dalle 20 di sera fino alle 2 di notte.

In totale 170 eventi, promossi dall'Assessorato capitolino alla cultura, Zetema e Camera di commercio.
Dopo il successo dello scorso anno, la notte dei musei ha messo a punto un programma ancora più ricco e capace di soddisfare tutti i palati: dai concerto alle mostre, dal teatro alla visite guidate, tutto in una notte.

La musica dell’argentino Javier Girotto, quella jazz di Gege Telesforo alla centrale Montemartini, o quella di Roberto Gatto a villa Torlonia, l'omaggio a Flaiano alla Casa delle letterature, le stelle al Planetario.
Queste alcune delle offerte dell’iniziativa che si svolgerà sabato dalle 20 alle 2 di notte, che darà la possibilità di visitare gratuitamene tutti i musei comunali. Il programma completo si può consultare sul sito www.museincomuneroma.it.
Il Campidoglio fa sapere che la notte dei musei al Comune non costerà un euro grazie alla Camera di commercio e agli sponsor.
Anche l'Atac darà il suo contributo intensificando le corse degli autobus e prolungando l'orario di apertura delle linea della metro fino alle 2 di notte.

[13-05-2010]

 
Lascia il tuo commento