Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sette anni a Vernarelli

investì e uccise due turiste irlandesi, duplice omicidio colposo

Sette anni di reclusione a Friedrich Veranarelli, lo ha deciso il giudice monocratico, il giovane il 18 marzo di due anni fa in lungotevere Sant'Angelo investì ed uccise due turiste irlandesi, Anne Gubbins e Mary Clare Collins, di 27 e 28 anni.

L'uomo, a bordo di una Mercedes classe B, investì a folle velocità, secondo i rilievi dei vigili urbani, le due ragazze che si trovavano sulle strisce pedonali in compagnia di altri amici. Una delle due ragazze venne sbalzata per circa 40 metri mentre l'altra è stata trascinata per circa 60 metri.

LE ACCUSE - Il giudice Anna Maria Pazienza ha ritenuto Vernarelli, al quale non ha concesso alcuna attenuante, responsabile di duplice omicidio colposo, guida senza patente e in stato di ebbrezza nonchè rifiuto di sottoporsi ad analisi per accertare se avesse assunto droga.

PAGAMENTO PROVVISIONALE - Il giudice monocratico della sesta sezione Anna Maria Pazienza non ha concesso le attenuanti generiche e ha disposto anche il pagamento di una provvisionale di 130 mila euro per i genitori delle due vittime e di 70 mila per i fratelli delle due ragazze morte a poca distanza da Castel Sant'Angelo.

 
 

[07-05-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "Nella clip Vernarelli guida mentre si riprende con un videofonino"
 
 
  CORRELATE