Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

Qtek 9000: credete nei colpi di fulmine?

Un "piccolo notebook" per il business e non solo

Il Qtek 9000 è sicuramente uno dei PDA Phone più interessanti presenti sul mercato. Prodotto inizialmente da HTC con il nome di Universal, è stato anche commercializzato con altri marchi : I-Mate JasJar, Vodafone VPA e T-Mobile MDA Pro.

Siamo di fronte ad un telefono votato esclusivamente per il business, ma con tutta la multimedialità che oggi è presente su cellulari di fascia alta. Monta al suo interno la versione 5.0 di Windows mobile, ma oggi è anche possibile aggiornarla con la versione 6.0 ,da poco rilasciata e senza alcun costo aggiuntivo. Il telefono è un dual-mode UMTS/GMS triband con supporto GPRS e con una connettività Wireless di breve raggio. C’è spazio, inoltre, anche per la porta Infrarossi e quella Bluetooth.

All’interno del nostro terminale batte un cuore di tutto rispetto: un processore Intel PXA270 con 64mb di memoria Ram e 128mb di memoria flash,un piccolo pc insomma.
il display Swivel presente ha una gamma di 65.000 colori, solido nei movimenti di apertura e di chiusura e soprattutto non si avvertono scricchiolii quando si ruota il display a 360 gradi. Si, potete ruotare il vostro dispaly e posizionarlo come meglio credete.
Il materiale con cui è stato realizzato il telefono è buono, buona la piastra metallica che, posta sul lato opposto al display, protegge da urti involontari.

Passiamo ora all’unico tasto dolente di questo terminale: le dimensioni. Ha un peso totale di 286 grammi e misure “importanti” : 128 x 79 x 22 mm. Non bisogna spaventarsi però, una volta aperto avrete davvero un piccolo ufficio “Bunker” a vostra disposizione. Presente inoltre la tastiera Qwerty, molto comoda , e con una disposizione dei tasti ottimale per la loro digitazione anche veloce. A completare il quadro, già molto ricco, notiamo la presenza di due LED, a mio avviso molto importanti sui cellulari, uno per segnalare la connettività Bt o Wi-Fi, l’altro per le notifiche di sistema.
Vi sarete sicuramente resi conto che non siamo di fronte ad un telefono né ad uno SmartPhone, ma ad un vero è proprio palmare che dà anche la possibilità di effettuare una semplice chiamata. A tal punto meritano di essere elogiate l’ottima recezione in chiamata e il volume durante una conversazione. Anche la videochiamata risulta molto fluida, e se vogliamo divertente visto il generoso display di cui di dispone!

Dedichiamo ora alcune righe per analizzare il software che abbiamo di fronte e come esso si comporta davanti alle esigenze più comuni che un “Business Man” richiede.
La parte messaggistica è ovviamente apprezzata sia per la presenza di una tastiera Qwerty che permette di scrivere ad una velocità quasi paragonabile a quella di una tastiera da pc, sia per la sincronizzazione delle Mail con Outlook, che consente di avere sul palmare la posta scaricata sul Pc. Segnalo inoltre la possibilità si installare e utilizzare il noto programma Voip Skype, grazie alla connessione Wi-Fi 802.11g o al supporto UMTS presenti sul terminale.

Passando ad un utilizzo più “ludico” del telefono possiamo prendere in considerazione il lato multimediale del nostro Qtek 9000: suonerie completamente personalizzabili con toni mp3, wma o midi; personalizzazione di ogni possibile tono, dall'sms all'mms, dalla mail al tono di agenda; riproduzione perfetta di file video (anche divx e xvid ) che a tutto schermo sono davvero fluidi e non scattano; possibilità, grazie all'implementazione di windows media player 10, di ascoltare playlist di mp3 proprio come sul pc.
Insomma, a livello multimediale non possiamo proprio chiedere di più. Presenta inoltre due cam, una interna per le videochiamate, ed un’altra esterna con sensore Cmos da 1.3 Megapixel.

Ma quanto consuma questo terminale? La batteria al litio da 1620mAh regge il carico di tutte le operazioni appena elencate? Bene, se utilizzate il cellulare a fondo facendo anche uso del Bt o del Wi-fi arriverete a stento a fine giornata, ma non vi sarà difficile trovare qualche porta usb per dare nuova linfa alla batteria. Con un utilizzo medio la carica supererà ampiamente le 30 ore.

Arriviamo finalmente alle conclusioni. Il prezzo di listino si aggira intorno ai 900 euro, una cifra notevole, anche per un palmare con mille applicazioni come questo. Comunque, sia la particolarità di design e materiali, sia le doti di multimedialità e connettività giustificano, in parte, il prezzo. Qtek 9000 è un terminale per un utilizzo Business ma anche un telefono per coloro che amano stare al passo con la tecnologia che sempre si evolve. E' un prodotto di cui innamorarsi all’istante. Insomma, non vi lascerà indifferenti.

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it

Stefano Soriano

[25-02-2007]

 
Lascia il tuo commento