Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Domus romana sul percorso della Metro C

si ipotizza lo spostamento della nuova metropolitana

i lavori della Metro C a Piazza Venezia

Un grosso problema o una grande scoperta archeologica? Tutte e due. Grande punto interrogativo per lo snodo principale della nuova Metro, quello delle uscite a piazza Venezia. A creare dubbi l'improvvisa -ma non inaspettata- scoperta di una "domus" di età imperiale in via Cesare Battisti.

Ora le perle archeologiche sono due, due domus di età imperiale emerse durante gli scavi a piazza della Chiesa Nuova e nella via che parte da piazza Venezia, via Cesare Battisti, la via destinata ad accogliera l'uscita più importante della futura stazione "Venezia".

Le domus sono emerse a livello archeologico, alla profondità di sette, otto metri. La nuova scoperta costituisce ora un grosso "problema" per la prosecuzione dei lavori, difficile infatti ora spostare il tracciato della metro -che passa per via Cesare Battisti- altrove.

Una riunione tra archeologi della sovrintendenza e tecnici della metropolitana si è limitata a prendere atto del problema, ulteriori sondaggi saranno fatti, ma fin d'ora è chiaro che questa gatta da pelare costringerà i tecnici ad inventarsi qualche altro percorso alternativo per la nuova Metro C.

 

 
TAG: metro c
 

[25-02-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE