Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sequestra bimbo di tre anni e picchia la compagna

arrestato egiziano di 29 anni

Picchiava la compagna perchè non indossava il velo quando era in presenza dei suoi amici. A finire in manette un egiziano di 29 anni, che aveva anche sequestrato il bambino avuto con la sua compagna, una donna italiana sua coetanea. Ad eseguire l'arresto gli agenti della squadra mobile della questura di Roma. Per lui le accuse sono sottrazione di minore, sequestro di persona, maltrattamento in famiglia e violenza sessuale. Una storia fatta di maltrattamenti in famiglia e culminata con il sequestro del piccolo, portato in Egitto con un escamotage e rientrato ieri a Roma accompagnato da una hostess.

La donna, una romana di 29 anni, era andata in Egitto con il figlio e il compagno, poi l'uomo aveva sequestrato il piccolo e rimpatriato con la forza la donna. Una volta tornata in città la 29enne romana ha denunciato tutto alla polizia. L'uomo è stato arrestato al suo rientro in Italia, mentre riprendeva il suo lavoro in un banco di fiori.

Il piccolo è stato poi preso in consegna dalla polizia e riaffidato alla madre."Storie come questa sono molto frequenti. Quella raccontata oggi -ha spiegato il capo della squadra mobile della questura di Roma Vittorio Rizzi- è a lieto fine. Una storia che dà speranza ad altre donne con vicende simili".

[28-04-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia