Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Strage di Ventotene

fiaccolata in ricordo di Sara e Francesca

Per le strade di Morena è stata organizzata una fiaccolata in ricordo di Sara e Francesca, le due ragazzine che hanno perso la vita venerdì a Ventotene mentre erano in gita scolastica. Sotto la pioggia battente, in centinaia, tra amici, compagni di classe, conoscenti e residenti del quartiere, hanno preso parte al corteo partito dalla scuola "Anna Magnani", passando davanti alle abitazioni di Sara e Francesca fino alla camera ardente allestita nella parrocchia di Sant'Anna. Tanti bambini hanno partecipato portando le fiaccole, mentre qualcun'altro è arrivato sotto casa delle due ragazzine e ha lasciato una rosa bianca.

A sfilare anche i familiari di Francesca e Sara. La mamma di Sara è stata sorretta per tutto il tempo da due amiche. I funerali saranno celebrati oggi alle 16, come volontà dei familiari saranno svolti in forma privata senza politici né giornalisti.

LA POLEMICA, LA SPIAGGIA ANDAVA CHIUSA - "Il costone tufaceo che delimita a sud la spiaggia di Cala Rossano a Ventotene che èstato interessato da un crollo di massi che ha causato due giovani vittime, anche se non era stato classificato a pericolo di frana di fatto era instabile ed avrebbe dovuto essere classificato come tale". A dirlo, in una relazione pubblicata sul quotidiano ecologista «Terra» oggi in edicola, è Franco Ortolani, ordinario di Geologia e direttore del dipartimento di Pianificazione e Scienza del Territorio dell’Università di Napoli Federico II.

 
 

[23-04-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "Fiaccolata a Morena"
 
 
  CORRELATE