Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Scontro tra treni sulla tratta Roma - Viterbo

decine di feriti, tutti in codice verde

Incidente ferroviario questa mattina sulla tratta Roma-Civita Castellana-Viterbo, due convogli si urtati poco prima delle 7 a La Celsa, a Nord della capitale, all'altezza della Flaminia dopo Labaro. Un convoglio fermo è stato centrato in pieno da un altro che sopraggiungeva. Non ci sono feriti gravi ma sono una cinquantina i passeggeri feriti e contusi, tutti soccorsi e trasportati in ospedale (i primi 12 in ambulanza e gli altri con autobus messi a disposizione dall'Atac) in codice verde.

Sul posto sono intervenute cinque squadre di pompieri, i carabinieri e la Protezione civile. "E' stata una tragedia sfiorata". Così hanno commentato alcuni parenti dei feriti portati all'ospedale San Pietro hanno commentato l'incidente. "La mia fidanzata era sul treno tamponato - spiega uno di loro - Era fermo in stazione perché aveva un problema alle porte e all'improvviso ha sentito un forte botto quando il treno diretto, che non effettua la fermata, lo ha tamponato. Ma com'è possibile che nel 2010 non ci sia la segnaletica che indica quando sui binari c'è un treno fermo?".

Interrotta la circolazione dei treni tra Montebello (nei pressi di Prima Porta) e Piazzale Flaminio: sulla tratta urbana sono stati attivati bus sostitutivi. E' invece regolare il servizio nella tratta compresa tra piazzale Flaminio e Grottarossa, così come tra Montebello e Viterbo. I treni coinvolti nell'incidente non erano particolarmente affollati, ma trasportavano numerosi pendolari che ogni giorno (in media sono 30 mila) viaggiano sulla linea ferroviaria verso Nord, gestita dall'Atac.

APERTA COMMISSIONE INTERNA - "L'Amministrazione comunale ha chiesto all'Atac, azienda che gestisce il servizio del trasporto pubblico romano, di aprire una commissione interna perchè vengano accertate cause e modalità dell'incidente". Lo afferma l'assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Sergio Marchi. "Immediato l'intervento della Protezione civile e dei Vigili del Fuoco - prosegue - che hanno portato soccorso ai passeggeri contusi. Fortunatamente i feriti coinvolti, circa una cinquantina, non risultano essere gravi. Per garantire all'utenza il servizio, attualmente sospeso nella sola tratta tra Grottarossa e Montebello - conclude Marchi - è stato istituito un servizio di 12 bus navette, che sarà implementato nelle ore di punta, fino al regolare ripristino dell'esercizio su rotaia".

 
 

[20-04-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE