Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Risarcimenti ai commercianti danneggiati dai cantieri

i rimborsi per chi č stato penalizzato dai lavori della metro

La Commissione Tecnico-consultiva del Comune ha approvato la richiesta di risarcimento per 77 commercianti e artigiani di ogni categoria che hanno subito disagi economici a causa dei cantieri per le opere pubbliche. Si tratta di esercizi commerciali presenti nei municipi I, II, IV, VI, IX, X, XIII, XVI e XVII.

La maggior parte dei risarcimenti andranno nel II e IX Municipio, tra viale Libia, viale Eritrea e via La Spezia. In graduatoria anche alcuni operatori del mercato di Piazza Epiro. I rimborsi interesseranno soprattutto chi è stato penalizzato dai lavori della metropolitana B1 e C, e dai cantieri del Piano Urbano Parcheggi.

Il finanziamento per la copertura dei risarcimenti è di 405mila euro. Ad ogni esercizio commerciale potrà andare una somma massima di 10mila euro. Davide Bordini, assessore alle Attività produttive, in una nota ha dichiarato: “L’amministrazione capitolina ha scelto di dare un segnale agli operatori commerciali che in questa fase delicata sono un sensore molto attendibile della realtà economica e al tempo stesso il motore più importante della ripresa. Le trasformazioni urbane che stanno coinvolgendo la Capitale non devono rappresentare un danno per chi, con il suo lavoro quotidiano, contribuisce a potenziare il tessuto produttivo dell'economia romana. Secondo questo principio abbiamo pubblicato il bando e oggi siamo pronti ad erogare un contributo utile a far ripartire quelle attività che in qualche modo sono state ostacolate dalla presenza di cantieri per la realizzazione di opere pubbliche”.

La graduatoria è consultabile online sul sito del Dipartimento attività economiche, produttive, formazione e lavoro.

Antonio Scafati

[16-04-2010]

 
Lascia il tuo commento