Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sfruttamento della prostituzione: 9 arresti

da ballerine di lap dance a squillo

Arrivavano a Roma dal centro America e dai Caraibi passando per la Spagna ma una volta arrivate nella Capitale venivano reclutate in locali da ballo caraibici e poi erano costrette a prostituirsi in appartamenti.

La polizia ha arrestato 9 persone, 5 donne e 4 uomini, accusati di sfruttamento della prostituzione nei confronti di 28 ragazze e 1 uomo, gli uomini della squadra mobile diretti da Vittorio Rizzi hanno scoperto un’organizzazione “orizzontale”, cioè senza un vero e proprio leader, i cubani si occupavano dello sfruttamento delle ragazze ecuadorenhe e i brasiliani delle cubane. Gli uomini pensavano a curare gli annunci su internet, le donne del sodalizio si accertavano che all'interno delle case tutto si svolgesse secondo le loro indicazioni.

Gli agenti hanno scoperto quattordici case di appuntamenti in varie zone della città tra cui piazza Cavour, Monteverde e Tiburtina, 4 di queste abitazioni usate come luoghi di incontri a luci rosse sono state sequestrate. Ogni ragazza guadagnava circa mille euro al giorno, con prestazioni che oscillavano dai 50 ai 70 euro, ed erano costrette a consegnare quasi la metà del guadagno ai loro sfruttatori.

[15-04-2010]

 
Lascia il tuo commento