Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Roma - Lione: 0-0 sotto la pioggia

Spalletti č fiducioso per il ritorno

All'Olimpico finisce a reti bianche l'ottavo di andata di Champions contro il Lione, ma l'ambiente giallorosso non perde la fiducia. E per il ritorno fa affidamento proprio sulla prestazione di ieri sera, animata da grande voglia e intensità agonistica, anche se non sempre impreziosita dalla giusta lucidità. In gara, i francesi sono partiti bene, ma dopo i primi venti minuti la Roma ha preso quota e si è fatta sempre più pressante e continua nella sua azione d'attacco. I giallorossi, però, hanno mancato di rapidità nelle ripartenze e di brillantezza in alcuni elementi chiave: fuori partita Pizarro e Taddei, intermittente anche Mancini.

"Per la gara di ritorno sono molto fiduciosa perche' ho visto molto bene la mia squadra, per nulla sottomessa dal Lione''. L'ad della Roma Rosella Sensi a fine partita elogia la prestazione dei suoi. ''Al 50 a 50 ce la giochiamo lì'' dice Francesco Totti. ''La squadra ha giocato in modo esemplare e questa Roma merita di stare a certi livelli in Europa'' spiega ancora l'amministratore delegato giallorosso, che pero' ha qualcosa da ridire all'arbitro: ''Le ammonizioni sono state troppe, rivaluto gli arbitri italiani''.

Luciano Spalletti preferisce non commentare l'operato dell'arbitro: ''Per me si e' comportato benissimo ed ha condotto la gara alla pari''. Quante possibilita' ha la Roma adesso di passare? ''Un gol in trasferta possiamo farlo. Credo che abbiamo il 50% delle possibilita', ma sono convinto che la Roma da questa partita trarra' una convinzione nella sua forza. Quello di questa sera e' comunque un buon risultato, la conseguenza di una buona prestazione. Certo se avessimo vinto sarebbe stato meglio ma comunque rimane inalterata la nostra possibilita' di passare il turno''. Se proprio deve fare una critica alla sua Roma Spalletti ammette: ''Nei primi minuti i miei erano un po' contratti e normale che sentissero la tensione per una partita del genere, ma poi si sono sciolti''. Il tecnico giallorosso fa i complimenti a Hullier per come gioca la sua squadra.

[22-02-2007]

 
Lascia il tuo commento