Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Ru 486. Polverini ''Solo in ospedale''

''C'č una legge che va rispettata''

"La pillola abortiva Ru 486, che da oggi può essere distribuita in Italia avrà nel Lazio lo stesso percorso dell'aborto chirurgico, quindi il ricovero in ospedale". Lo ha detto il neo presidente della Regione Lazio Renata Polverini.

"C'e' una legge, - ha aggiunto - la 194, che va rispettata. Io sono a favore della vita e farò tutto quello che e' necessario per garantirla".

Risponde, in una nota, Giulia Rodano, consigliere regionale dell'Italia dei Valori.  "Dichiarando che la pillola abortiva avrà lo stesso percorso dell'aborto chirurgico - continua Rodano - quindi con obbligo di ricovero ospedaliero, Renata Polverini dimostra non solo di non voler rispettare la Legge 194 ma di non averla nemmeno letta.

"E' gravissimo - conclude Rodano - che un presidente di Regione tenti di rendere più difficoltoso il percorso dell'interruzione di gravidanza al fine di dissuadere le donne dall'aborto e di imporre il diktat dei Vescovi: dovevamo aspettarcelo dallo xenofobo Roberto Cota, ma non da una donna".

 
TAG: ru 486
 

[01-04-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE