Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Bilancio sulla viabilità capitolina

per il Comune è più che positivo

Roma sta colmando rapidamente i ritardi accumulati sul fronte della mobilità. Il bilancio dell'attività commissariale sull’emergenza traffico svolta nel 2009 è a dir poco lusinghiero, secondo l’amministrazione capitolina. Il consuntivo è stato presentato in Campidoglio dal sindaco gianni alemanno e dagli assessori capitolini ai lavori pubblici e alla mobilità, fabrizio ghera e sergio marchi. Il commissariamento ha consentito di accelerare l'esecuzione e la cantierizzazione di molti interventi – è stato sottolineato dal direttore dell'ufficio del commissario, daniela barbato –, tra cui le nuove linee della metro. Sono proprio le opere su ferro quelle che daranno maggior beneficio agli automobilisti romani, che sperano nel rispetto del fitto cronoprogramma annunciato dal campidoglio.

A pieno regime anche l’avanzamento del piano parcheggi: nel corso dell'ultimo anno sono stati avviati gli iter procedurali di oltre 7000 posti auto (un terzo dei 18mila previsti dal piano), oltre a alla realizzazione di altri parcheggi pertinenziali e a rotazione, su un totale di 48mila previsti.

Tra le opere più attese, finalmente è stato dato l’avvio della gara per la realizzazione del nuovo ponte della scafa sul tevere. Lungo ben 285 mentri, consentirà, di abbattere sensibilmente i tempi di collegamento tra Ostia e Fiumicino.

 
 

[25-03-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE