Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Due scapoli e una bionda

Al Teatro Manzoni una commedia a tre personaggi

P.Genuardi - R.Stocchi- P.Pellegrino Patrizia Pellegrino, Pietro Genuardi e Roberto Stocchi sono i protagonisti al Teatro Manzoni di Roma di “Due scapoli e una bionda” di Neil Simon, per la regia di Ennio Coltorti.

E’ la storia di Andy e Norman, due giornalisti sempre al verde, che convivono in un mini appartamento dove lavorano ad una rivista indipendente. entrambi sono costantemente oppressi dalle telefonate del signor Franco che rivuole i suoi soldi e dalla padrona di casa, una vecchietta arzilla e stravagante che Andy è costretto ad assecondare nelle sue follie, pur di rimandare il pagamento dell'affitto. La "tranquilla" esistenza dei due viene di colpo sconvolta dall'arrivo di una nuova "ragazza della porta accanto", Sophie, di cui Norman rimane istantaneamente innamorato. E quando Norman si innamora, i guai sono assicurati: cioccolatini nella buca delle lettere, bigliettini enigmatici, scritte romantiche sulle scale, improvvisate al lavoro di lei… E Sophie, fidanzata con un marine, si arrabbia, e molto. Vuole chiamare la polizia e denunciare quel pazzo che entra furtivamente in casa sua quando lei non c'è. Andy deve intervenire, perché se Norman viene portato in carcere, addio giornali, articoli, riviste, e così non rimane che parlare alla ragazza… Ma anche lui cadrà vittima del suo fascino…               

Come nello stile del grande Neil Simon battute irresistibili ed episodi spassosi danno vita ad un gioco divertente a tre personaggi, che si snoda in un serie di situazioni esilaranti…. fino alla fine della commedia.               

Le musiche sono di Lucio Gregoretti, le di scene Enzo Sorbera, mentre il disegno luci è di Anna Maria Baldini.

“Due scapoli e una bionda” resterà in scena al Manzoni (via Monte Zebio 14/c,  tel.06/3223634) fino al 18 aprile.                                                                                        Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21, sabato ore 17-21, domenica ore 17.30. Lunedì riposo. (giovedì 8 aprile ore 17 e ore 21).                          

[22-03-2010]

 
Lascia il tuo commento