Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Lazio
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Lazio
 
 

S'č svegliata. La Lazio torna alla vittoria, 2-0 al Cagliari

Decidono Rocchi e Floccari nel primo tempo

Finalmente la Lazio si ritrova. Dopo il ritiro punitivo la squadra di Edy Reja, che nella conferenza stampa pre-gara aveva usato parole energiche per cercare di scuotere l'ambiente, ha superato per 2-0 il Cagliari allo stadio Sant'Elia e si è allontanata dalla zona retrocessione, ora a 4 punti. Ancora senza lo squalificato Mauro Zarate e con le assenze per infortunio di Sebastiano Siviglia e Matuzalem, il tecnico biancoceleste dà fiducia a Rocchi in attacco al fianco di Floccari e sceglie Biava e Andrè Dias per affiancare Stendardo nella difesa a 3.

LA PARTITA - La Lazio scende in campo decisa fin dall'inizio e dopo 3' sfiora il gol con un destro di Mauri dal limite che lambisce il palo alla sinistra di Marchetti. 60" dopo arriva il vantaggio laziale: proprio Mauri serve Tommaso Rocchi che batte il portiere cagliaritano con un bel diagonale. La reazione della squadra di Allegri si materializza al 6' con una punizione di Andrea Lazzari sulla quale si supera Muslera, deviando in calcio d'angolo. Al 20' ancora Lazio vicino al gol: Marchetti anticipa Floccari con i pugni e la palla finisce sui piedi di Rocchi che prova il pallonetto, ma la sfera termina sulla parte alta della rete. Al 37' la squadra di Formello raddoppia con Floccari che se ne va tra Dessena e Agostini e batte Marchetti in uscita.

LA RIPRESA - La squadra di Reja non rallenta nemmeno nella ripresa e appena ripartiti sfiora la terza rete con Lichtsteiner, fermato in scivolata da Agostini. Al 61' Marchetti si oppone alla conclusione di Ledesma, poco dopo ci prova Rocchi, ma la palla esce sul fondo di poco. Al 76' ancora fenomenale il portiere dei sardi che si oppone prima a Floccari e poi a Lichtsteiner ed evita il tracollo dei suoi. Al triplice fischio dell'arbitro, i ragazzi di Reja possono finalmente esultare per tre punti fondamentali in prospettiva salvezza.

Francesco Lanna

Cagliari-Lazio 0-2
Cagliari (4-3-1-2): Marchetti, Marzoratti (6' st Nene'), Lopez (18' st Ariaudo), Canini, Agostini, Dessena, Conti, Biondini, Lazzari (36' st Nainggolan), Matri, Jeda. A disp. Lupatelli, Barone, Brkljaca, Larrivey. All. Allegri.
Lazio (3-5-2): Muslera, Biava (14' st Diakite'), Stendardo, Dias, Lichtsteiner (34' st Scaloni), Brocchi, Ledesma, Mauri, Kolarov, Rocchi, Floccari (41' st Cruz). A disp. Berni, Baronio, Hitzlspeger, Delnero. All. Reja.
Arbitro: Celi di Campobasso
Marcatori: 4' pt. Rocchi (L), 37' pt. Floccari (L)
Ammoniti: Ledesma, Jeda, Biava, Lopez, Canini, Ariaudo.

[21-03-2010]

 
Lascia il tuo commento