Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Le patate altre

L’Associazione Macroritmi al Metateatro con uno spettacolo di beneficenza

Uno spettacolo particolare “…Le Patate Altre…” portato in scena da Rosi Giordano insieme all’Associazione Macroritmi, sotto forma di mise en espace, lo scorso febbraio al Teatro Duse. Il valore aggiunto di questo testo (liberamente tratto da “Il posto delle patate”) è quello di essere stato scritto da Georges Perec, un autore morto prematuramente all’età di quarantasei anni nel 1982 e che ha lasciato in eredità “L’aumento” e “Il posto delle patate”. Come tutti gli artisti, Perec ha preso credibilità subito dopo la sua scomparsa dall’esistenza e il suo modo di rapportarsi alla vita è un continuo divenire. La pièce racconta l’affannoso tentativo di cinque personaggi, caratterizzati dal sesso e dall’età di identificarsi con identità inventate, evocate da racconti che si sovrappongono, s’intrecciano e danno luogo a momenti di autoaffermazione, un modo per evincere se stessi e la propria confusa personalità. Lo spazio in cui interagiscono i personaggi è un luogo atemporale, immateriale e che dà la possibilità ai protagonisti di riempirlo con le proprie affermazioni surreali. Il continuo ricercare un’identità li porta poi a non trovare una via definitiva, caratterizzata da comici paradossi espressivi. La co-protagonista della rappresentazione diventa “la patata”, che è un oggetto, ma anch’essa è dotata di un’identità. I personaggi se la scambiano, la ripongono, la lavorano, la puliscono, la mangiano e diventa un riempitivo momentaneo dell’identità che cercano in maniera spasmodica. La domanda poi diviene impellente quando la patata diventa il fulcro della verità che si va a trovare. Quanto vale la persona attraverso quell’oggetto che è cibo per tutti e riempitivo del vuoto esistenziale? Ipotesi e valutazioni rimangono sospese fino alla fine, quando si svelerà il mistero delle paradossali invenzioni dei caratteri.

Interpretato da Francesca Papale, Luca Rinaldi, Maria Enrica Prignani, Giuseppe Butera e Adriano Rosati, “…Le Patate Altre…”, sarà in cartellone il 16 e il 17 marzo, in prima nazionale al Metateatro, ad Aprile al Teatro Aldo Fabrizi di Morlupo e al Teatro della Dodicesima a Spinaceto.

Macroritmi aderisce alla campagna raccolta fondi per il terremoto in Cile. L’intero incasso sarà devoluto all’iniziativa.

[14-03-2010]

 
Lascia il tuo commento