Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Tariffe dei taxi

dal Comune di Roma sì ai rincari

Taxi, si cambia ancora. Alla fine la giunta ha approvato ieri, su proposta dell'assessore Marchi, l'ipotesi di riforma del sistema tariffario che prevede l'aumento del 10% delle tariffe per le corse entro i 5 km dal centro storico, la cancellazione dell'odiata tariffa 2 (cioè il sovrapprezzo per le tratte extraurbane), i rincari per le tratte con gli aeroporti di fiumicino e ciampino, che passerebbero rispettivamente a 45 e 35 euro, e l'introduzione per quella fino al porto di civiteavecchia, al prezzo di 120 euro.

Il piano prevede anche l'inasprimento delle sanzioni nei confronti dei tassisti disonesti, con la sospensione fino a sei mesi della licenza. Ora, l'iter amministrativo prevede entro 20 giorni le controdeduzioni da parte dei municipi cui seguirà il vaglio delle commissioni mobilità, turismo, personale e statuto e la definitiva votazione in aula giulio cesare. Le associazioni dei consumatori sono già sugli scudi: all'assessorato sono arrivate già opinioni di senso completamente opposto e questo segio marchi lo sa tant'è che nei prossimi giorni dovrebbe essere convocato un tavolo di confronto per recepire meglio le loro indicazioni.

[11-03-2010]

 
Lascia il tuo commento