Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Usura, denunciati sette romani

tassi d'interesse fino al 240%

Avevano messo su un vero e proprio impero, sfruttando le difficoltà economiche di decine di famiglie romane che si erano indebitate a tassi d’interesse usurai.

Due coniugi romani, a capo di un’organizzazione dedita all’usura e all’estorsione sono stati denunciati insieme ad altre cinque persone, tutti romani.

Durante l’operazione “black mail 2” degli uomini della guardia di finanza del comando provinciale di sono stati sequestrati 34 immobili e due auto di lusso per un valore di circa 8 milioni di euro.

Le indagini sono partite nel maggio del 2009 dopo che una delle vittime, esasperata, ha deciso di denunciare, il gruppo era disposto a tutto pur di ottenere il proprio obiettivo: le persone indebitate erano minacciate e costrette a restituire il prestito con la vendita di case o auto di lusso intestandole direttamente ai membri dell’organizzazione. Sono circa sessanta le persone finite nella rete dell’ usura, tutte persone italine, costrette a pagare tassi d’ interesse fino al 240% sui debiti maturati.

[05-03-2010]

 
Lascia il tuo commento