Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Attico con vista... vendesi

al teatro Manzoni fino al 21 marzo

C.Alighiero-R.Forte-F.Frizzi

Una commedia che può divertire e interessare il pubblico, per  abilità  con la quale sono disegnati i personaggi e per le canzoni romane cantate e suonate dal vivo. Il professor Carlo Magni un vero signore, sposato e divorziato compositore di musica popolare trova ispirazione nel cuore di Roma dove vive e compone in tranquillità.

Tranquillità turbata  dall’arrivo del suo dirimpettaio. Luigi Scavizzi un anziano stravagante giramondo, tornato per vendere  l‘appartamento di fronte ereditato da una sua zia. Luigi ritrova nel palazzo dopo 40 anni una compagna di giochi lasciata bambina, Dea. Oggi diventata donna molto bella. Per vivere fa serate cantando. In difficoltà economiche e sotto sfratto accetta l’invito di Luigi di andare a vivere da lui.. finché la casa non sarà venduta.

Il professor Carlo Magni frequentando Dea conosce meglio Luigi e simpatizza con lui. La simpatia si trasforma in fraterna amicizia per Luigi e in un sentimento amoroso per Dea, suscitando un profondo malessere in Luigi. Nel traffico caotico di Roma Luigi ha un brutto incidente, e viene ricoverato in ospedale. In sua assenza Giada Dani un giovane sensibile avvocato avvisa Carlo e Dea che Luigi rischia di perdere l’appartamento, ne potrà diventare legittimo proprietario solo se dopo un anno dalla morte di sua zia sarà regolarmente sposato.

Mancano pochi giorni allo scadere dell’anno. Carlo prende in mano la situazione. Esiste un’unica soluzione Luigi si deve sposare! Ma con chi? Dea che vive con Luigi non può passare come moglie, è già sposata; una extracomunitaria, no sarebbe pericolosa e illegale…Zapatero!!! Il professor Carlo Magni in uno slancio di generosità si dichiara pronto al sacrificio…… lo sposa lui! Lui è divorziato, può farlo, la proposta è in linea con la riforma Zapatero.

Si sposeranno in Spagna.  Non resta che convincere Luigi…

Si prepara la festa di fidanzamento e di scambio della promessa!

Al ritorno dalla clinica di Luigi……le presentano la sposa……

In scena al Teatro Manzoni (via Monte Zebio 14/c tel.06/3223634) dal 23 febbraio al 21 marzo. Orario spettacoli: dal martedì  al venerdì ore 21.15 sabato ore 17-21.15- domenica ore 17.30. lunedì riposo.  Biglietti intero euro 23, ridotto euro 20 prevendita euro 1. 

[25-02-2010]

 
Lascia il tuo commento