Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Via dei Quintili, coppia trovata morta in casa

colpa del monossido di carbonio o del botulino

uno dei corpi recuperati in via dei Quintili

Monossido di carbonio o botulino: gli esami della scientifica e le autopsie sui corpi dovranno accertare le reali causa di morte di Paolo Torre e Daniela Sullino trovati cadaveri nel loro appartamento in via dei Quintili al Quadraro.

Dei due non c'era più traccia da una settimana circa: torre, tecnico radiologo, non si era più visto al pertini e non aveva dato alcuna comunicazione; Daniela, studentessa, era venuta a trovare l'uomo, da tempo divorziato.

I carabinieri li hanno trovati per terra, lei in pigiana con i piedi su una sedia, lui sopra di lei come se avesse tentato disperatamente di rianimarla.

Sulle prime gli investigatori hanno pensato ad un soffocamento da monossido di carbonio proprio per la posizione in cui i due sono stati ritrovati; tuttavia, sul tavolo due barattoli di melanzane sott'olio che potrebbero averli avvelenati. L'ipotesi si è fatta strada sopratutto dopo aver appurato che una stufa a gas, all'esterno dell'abitazione, non mostra segni di malfunzionamento.

 
 

[19-02-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE