Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Storie Metropolitane
 
» Prima Pagina » Storie Metropolitane
 
 

Via Petroselli: Documenti col Contagocce

Nuova anagrafe e vecchi problemi, all'ufficio demografico di via Petroselli 50 al I municipio, chi prova a cambiare residenza o a rinnovare la carta d'identità si scontra contro burocrazia e disinformazione.

Gli orari all'ingresso segnano chiaramente che la chiusura degli uffici è prevista per le 12.30, peccato però che sul foglio manca un dato fondamentale

"Non lo sapevo che davano solo 50 carte di credito" -dice un cittadino-, "l'orario segna le 12.30 io sono venuto alle 11:00 ma l'ufficio era già chiuso"

Dal lunedì al venerdì 50 carte d'identità, 20 cambi di residenza e 150 richieste di certificati a vista. una volta raggiunti questi numeri l'ufficio chiude i battenti, a volte basta anche un'ora.

"Che ci vuole, in un'ora già hanno fatto tutti questi documenti e chiudono. La cosa grave è che non siamo informati, io non lo sapevo e fuori non c'è scritto"

L'ufficio anagrafe di via Petroselli, da poco ristrutturato, serve 123.000 persone, tutti residenti del i municipio, più i dipendenti dei numerosi uffici nella zona. a detta della dirigenza dell'anagrafe il servizio col contagocce è stato deciso per la cronica mancanza di personale, ma oltre ai dipendenti, all'anagrafe manca anche l'informazione ai cittadini...

[05-06-2006]

 
Lascia il tuo commento